×
LA TUA GUIDA

ESPLORA
OFFERTE
COMPARA HOTEL
Chiesa San Pietro in Montorio
Chiesa San Pietro in Montorio
La suggestiva Chiesa di San Pietro in Montorio, così detto da "Mons Aureus", nome dato al Gianicolo per la sua marna dorata, fu eretta prima del IX secolo sul luogo ove per erronea tradizione si riteneva che San Pietro fosse stato crocifisso. Ristrutturata poco dopo il 1481 per incarico di Ferdinando IV di Spagna, probabilmente su disegno di Baccio Pontelli, fu restaurata dopo i combattimenti del 1849 che l'avevano parzialmente rovinata.

La semplice ed elegante facciata rinascimentale è attribuita tradizionalmente a Meo del Caprina ma ritenuta da critici autorevoli della scuola del Bregno. Si alza su due piani con lesene angolari, che racchiudono un rosone gotico ed il portale cui si accede per la scalinata a doppia rampa. 

L'interno è a una navata, con quattro cappelle per lato, tutto originariamente a forma di abside, e due cappelle più ampie formanti transetto. Nella prima cappella a destra si trova la "Flagellazione" opera di Sebastiano del Piombo del 1518 su disegno di Michelangelo.

Nel cortiletto della chiesa si trova il celebre Tempietto del Bramante, a pianta circolare, formato da sedici colonne doriche di granito.





Sei del posto? Cosa ne pensi di Chiesa San Pietro in Montorio? Loggati per suggerirlo!
Chiesa San Pietro in Montorio
ZonzoFox
4.0

INFORMAZIONI PRATICHE

INDIRIZZO: Piazza di San Pietro in Montorio 2, Roma
ORARI DI APERTURA: Tutti i giorni ore 8.00-12.00 / 15.00-16.00. Messe Festivi ore 8.00 e ore 12.00. Durante la celebrazione della Santa Messa non è possibile visitare la chiesa.
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE...