×
LA TUA GUIDA

ESPLORA
OFFERTE
COMPARA HOTEL
Palazzo Corsini
Palazzo Corsini
Edificato alla fine del XV sec. dai Riario, nipoti di Sisto IV della Rovere, ha ospitato personaggi come Bramante, Michelangelo, Erasmo da Rotterdam e la regina Cristina di Svezia che vi abitò dal 1659 al 1689 fondandovi la famosa Accademia dell’Arcadia. 

Nel 1730 il palazzo fu acquistato dai fiorentini Corsini giunti a Roma al seguito del cardinale Lorenzo salito al soglio pontificio col nome di Clemente XII (1730-1740). L’edificio fu ampliato e ristrutturato tra il 1732 e il 1736 dall’architetto fiorentino Ferdinando Fuga. Trasferitisi i Corsini nel1883 nuovamente a Firenze, il Palazzo e le sue collezioni furono vendute allo Stato. 

L’edificio che si presenta a due piani, con la facciata principale caratterizzata da un portale a triplice fornice sormontato da un balcone con tre finestre con gli stemmi dei Corsini, oggi ospita l'Accademia dei Lincei e una delle collezioni più prestigiose della Galleria Nazionale d'Arte Antica, costituita da marmi, sculture e quadri tutti di tendenza classicistica. Buona parte dei suoi giardini, inoltre, fanno parte dell'Orto Botanico.





Sei del posto? Cosa ne pensi di Palazzo Corsini? Loggati per suggerirlo!
Palazzo Corsini
ZonzoFox
4.7

INFORMAZIONI PRATICHE

INDIRIZZO: Via della Lungara 10, Roma
ORARI DI APERTURA: Il Palazzo rispetta gli orari di apertura della Galleria Nazionale d'Arte Antica-Palazzo Corsini: tutti i giorni ore 8.30 - 19.30. Chiuso martedì, 25 dicembre, 1 gennaio, 1 maggio. La biglietteria chiude mezz'ora prima. Prima domenica di ogni mese: ingresso gratuito al museo.
PREZZO: 5 euro. La visita al Palazzo è condizionata dall'acquisto del biglietto della Galleria Nazionale d'Arte Antica-Palazzo Corsini: 5 euro. Ridotto: 2,50 euro per cittadini di età compresa tra i 18 e i 25 anni compiuti della dell'Unione Europea,  docenti a tempo indeterminato delle scuole statali. Gratuito: per tutti la prima domenica del mese, sempre per cittadini sotto i 18 anni (non compiuti) di ogni nazionalità  e guide turistiche, gruppi di studenti delle scuole accompagnati dagli insegnanti, su prenotazione, docenti e studenti UE delle facoltà di Architettura, Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione, Archeologia, Storia dell'Arte, Accademie di Belle Arti.          
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE...