×
LA TUA GUIDA

ESPLORA
OFFERTE
COMPARA HOTEL
San Giorgio in Velabro
San Giorgio in Velabro
Piccola chiesa dedicata a San Giorgio i cui resti giacciono sotto l'altare. Risalente forse al VI secolo fu riedificata durante il pontificato di papa Leone II alla fine del VII secolo. Il suo nome deriva dal "Velabrum", la palude fluviale ove Faustolo avrebbe trovato Romolo e Remo. Più volte invasa dall'acqua è stata riportata al suo aspetto originale. 

La facciata, fiancheggiata da un vigoroso campanile romanico, aggiunto nel 1100, è preceduta da un portico architravato, con quattro colonne a capitelli ionici, e robusti pilastri angolari in cotto, terminanti con una bella decorazione marmorea a riquadrature diagonali. 

L'interno si presenta con una doppia fila di colonne in marmo e granito di provenienza e forma diversa, che la dividono in tre navate. Tristemente nota per essere stata nel 1993 vittima di un attentato che la distrusse quasi interamente, la chiesa è tornata allo splendore originario. É infatti stata riaperta il 6 luglio 1996, dopo tre anni di lavori, completamente ristrutturata.





Sei del posto? Cosa ne pensi di San Giorgio in Velabro? Loggati per suggerirlo!
San Giorgio in Velabro
ZonzoFox
4.7

INFORMAZIONI PRATICHE

INDIRIZZO: Via del Velabro 19, Roma
ORARI DI APERTURA: Martedì 10.00-12.30 / 16.00-18.30; venerdì 10.00-12.30 / 16.00-18.30; sabato 10.00-12.30 / 16.00-18.30. Messe: martedì, mercoledì, venerdì alle 12.30; domenica e festivi alle 8.00.
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE...