×
LA TUA GUIDA

ESPLORA
OFFERTE
COMPARA HOTEL
Sant'Ignazio di Loyola
Sant'Ignazio di Loyola
La chiesa di Sant'Ignazio di Loyola fu eretta su disegno del matematico gesuita Orazio Grassi, in base ai progetti di Carlo Maderno ed altri, ed a spese del cardinale Ludovico Ludovisi, nipote di Gregorio XV. L'imponente facciata, che deriva da quella della chiesa del Gesù, è a due ordini di lesene e di colonne corinzie, con cornici, frontespizio e volute laterali a forte risalto. 

È arricchita da finestrone, da nicchie a timpano e da cartelle, ed è generalmente ritenuta opera di Alessandro Algardi. L'interno, a croce latina, ha tre cappelle per lato intercomunicanti tra loro. La policromia dei marmi, gli stucchi, la decorazione pittorica e la ricchezza degli altari conferiscono all'insieme una fastosa sontuosità. 

Le decorazioni del soffitto della grandiosa volta della navata sono di Andrea Pozzo, fratello dell'Ordine Gesuitico, e rappresentano l’ "Ingresso di Sant'Ignazio in Paradiso".




Sei del posto? Cosa ne pensi di Sant'Ignazio di Loyola? Loggati per suggerirlo!
Sant'Ignazio di Loyola
ZonzoFox
4.3

INFORMAZIONI PRATICHE

INDIRIZZO: Piazza Sant'Ignazio, Roma
ORARI DI APERTURA: Aperto 7.30-12.20 / 15.00-19.20. Orario Messe: festivi e feriali: 8.00-11.30-18.00.
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE...